De Gregori, a New York, canta ai ragazzi andati in America per non morire

Nov 10, 2017 58

BY: Iuri Moscardi

Francesco De Gregori piace creare occasioni di incontro intime, anche a New York. Se vi sembra un paradosso, dal momento che parliamo di uno dei cantanti italiani più seguiti, la chiacchierata di lunedì sera, 7 novembre, alla Casa Italiana Zerilli Marimò e il concerto del “Principe” al Town Hall del giorno dopo lo hanno confermato. Infatti, i 1500 paganti del teatro si sono potuti godere appieno il cantante, concessosi senza ritrosie in una prova maiuscola.

Cantante bagnato, cantante fortunato, verrebbe da dire: il cielo sopra Manhattan è grigio, ma nemmeno la pioggia ferma i numerosi fan di De Gregori, che si dimostra ancora una volta capace di unire generazioni e nazionalità diverse grazie ai piccoli eroi e agli amori impossibili delle sue canzoni.

Read more

SOURCE: http://www.lavocedinewyork.com

You may be interested