Disegnando California

Mar 12, 2018 260

BY: Michele Masneri

Si aggira per San Francisco col suo cappotto blu, e vuole capire tutto. Aldo Cibic passa sempre più tempo in California ed è stato invitato dall’Istituto di Cultura di San Francisco per la giornata del design italiano. Ha deciso di reinventarsi in Silicon Valley perché, dice al Foglio, “qui c’è un nuovo rinascimento”, e lo dice anche alla platea americana che lo ascolta in un mega show room d’arredamenti costosi per magnati siliconvallici (c’è una cucina Boffi che viene 212 mila dollari, in saldo 145 mila, un affare). Lui è convinto.

“E’ un laboratorio di futuro, per capire come il futuro sta cambiando”. “Certo, poi mi dicono che i Medici erano più colti di questi qui. Però allora diciamo la cappella degli Scrovegni a Padova, gli Scrovegni erano – come si dice in inglese – strozzini!”- “O se non Padova almeno Milano, la Milano del Dopoguerra quando nasce il design italiano. 

Read more

SOURCE: https://www.ilfoglio.it/

You may be interested