La focaccia conquista Miami: «Abbiamo 3500 clienti al mese»

Feb 08, 2016 286

di Claudio Cabona

Sole, palme, spiagge dalla sabbia finissima, strade che si attorcigliano, musica che riporta alle sonorità rap di Will Smith, alle hit da discoteca di Pitbull, ma anche focaccia, mandilli, ravioli alla genovese e un buon Pigato.

Le atmosfere colorate e calde di Miami, che ogni anno vanta un flusso turistico di quindici milioni di visitatori, si fondono con la tradizione gastronomica genovese fra un "american way of life", un imprevisto "belin" o un "grassie" stampato sugli scontrini.

Read more

Source: http://www.ilsecoloxix.it/

You may be interested