Dalle banane al caviale di storione, il made in Italy diventa più ricco

Oct 06, 2017 108

BY: LUIGI GRASSIA

In teoria il made in Italy alimentare non avrebbe bisogno di novità, ma in pratica quando le novità arrivano è giusto segnalarle, dalle prime banane coltivate in Sicilia sotto la spinta dei cambiamenti climatici al caviale di storione il cui allevamento è stato da poco riconosciuto come attività agricola, dopo che l’Italia ha conquistato il primato di principale produttore mondiale: sono alcune delle new entry del Made in Italy celebrate dalla Coldiretti all’inaugurazione della più grande fattoria mai realizzata in Italia nel centro storico di una città, cioè a Milano, al Castello Sforzesco, da Piazza del Cannone a Piazza Castello. 

Coldiretti spiega che il cambiamento climatico ha portato nelle campagne italiane non solo banane ma anche altri prodotti esotici come gli avocado coltivati in Sicilia, il finger lime (una sorta di cetriolo da cui si ricavano piccole perle trasparenti dal sapore forte, aspro e piccante che ricordano il limone) e persino il vero caviale di storione che oggi è possibile produrre addirittura in Lombardia. 

Read more

SOURCE: http://www.lastampa.it

You may be interested