La pastasciutta solidale di uno chef italiano negli Usa

Apr 28, 2015 513

Parliamo di una bella storia di solidarietà e cibo che riguarda uno chef italiano emigrato negli Stati Uniti, che ha ritirato in Italia un premio importante dedicato al Premio Nobel Eugenio Montale.

Obbiettivo della sua encomiabile iniziativa: sfamare i bambini dei sobborghi californiani detti "motel kids" con un piatto di pastasciutta. Federica Baioni ha incontrato lo chef di origini veronesi, Bruno Serato: 

R. – Prima di tutto, i "motel kids" che cosa sono?

Read more

Source: http://it.radiovaticana.va/

You may be interested