Russ, il “supplente” di Piacentini la Little Italy alla corte di Bezos

Feb 07, 2018 442

L’Italian connection di Amazon sopravvive all’addio (pro-tempore) di Diego Piacentini. L’ex- responsabile di tutte le attività internazionali nel retail del colosso di Jeff Bezos è stato ceduto in prestito al governo italiano come responsabile per la trasformazione digitale della pubblica amministrazione. A tener alto il tricolore a Seattle ci pensa però ora un newyorchese (quasi) purosangue: Russell - detto Russ - Grandinetti. La sua carta d’identità, in teoria, parla chiaro.

E’ nato e cresciuto tra i grattacieli della Grande Mela, dove ha trovato pure il primo impiego – analista di software alla Morgan Stanley – dopo la laurea a Princeton in ingegneria. Frugando meglio nel portafoglio però, si scopre che il cognome non è l’unico indizio d’italianità del supermanager di Amazon. Tra carte di credito, tessere e badge brilla infatti la tessera numero uno del Napoli Club di Seattle.

Read more

SOURCE: http://www.repubblica.it

You may be interested