Home

There have been so many new restaurants opening in Knoxville lately, that I’ve had trouble deciding which place to try from week to week. A friend of mine who used to live in Cincinnati had been very excited about the arrival of LaRosa’s Family Pizzeria, which got its start in that Ohio city more ...

Provost Alan M. Garber announced today that Harvard art and architecture history professor Alina Payne will become director of the Harvard University Center for Italian Renaissance Studies at Villa I Tatti in Florence, Italy. She will take up her new role this summer.

 

Payne succeeds Lino ...

‘A Ziarella va in America. Non è un titolo da film, ma una piacevole realtà.

 

Il gruppo folk di Reino (Benevento), infatti, dal 14 al 24 marzo prossimi, il gruppo – lo comunica il direttore artistico e responsabile, Giovanni De Nunzio - sarà protagonista di una tournée nello stato ...

Si terrà il 12 marzo in Florida, presso il Miami Dade College, il Forum America and the Old World: Food, Health and Culture che esplora il patrimonio culturale gastronomico americano e come le sue radici influenzino abitudini alimentari, gusti e benessere di un'intera nazione.

 

L'iniziativa ...

It’s been a long time coming, but chef Tim Grandinetti’s homage to his Italian great-grandfather is finally ready. Quanto Basta Italian Eatery & Wine Bar will open March 5 at 680 West Fourth St., just a block away from Grandinetti’s first restaurant, Spring House Kitchen, Restaurant & Bar. ...

The Boys' and Girls' Towns of Italy (BGTI), an international non-profit organization empowering war refugee and migrant youth, recently welcomed Staten Islander Gabriele Delmonaco as its new executive director. Delmonaco, who lives in New Brighton with his family, moved to the borough in 2001 from ...

Italian-American performer Max DeTogne will play the title role in a unique rendition of “Jesus Christ Superstar” being staged by Theo Ubique in Chicago. Artistic Director Fred Anzevino will unplug the legendary rock opera, presenting an acoustic performance in the cabaret setting of the No Exit ...

Un pezzo di New York al Festival del Film di Roma. Antonio Monda è stato nominato direttore della rassegna romana che si tiene ogni anno in autunno.

 

Monda insegna cinema alla Tisch School of the Arts della New York University. Vive da più di 20 anni a New York dove è ...

Since 1905, the Order Sons of Italy in America (OSIA) founded in New York City by Dr. Vincenzo Sellaro has played a key role in preserving and promoting the cultural heritage of American of Italian descent. Among the 55 lodges throughout California, Oregon and Nevada, called the Grand Lodge of ...

 

Anyone who travels will most likely agree that the best restaurants are those that are known mainly by local residents. These small eateries where the owner is often the chef survive on reputation so the food is prepared with personal passion. The Aurora Area Convention and Visitors Bureau ...

Il 31 marzo sarà inaugurata la mostra "Renaissance splendors of the northern italian courts", in programma sino al 21 giugno. Le corti rinascimentali del nord Italia, tra le più ricche e sofisticate d’Europa, hanno attratto artisti innovatori che hanno creato oggetti di notevole bellezza.

 

...

A legend, a life, a complex man and The Voice of the 20th Century. Frank Sinatra, who would've been 100 this year, was a man of contradiction. Small and slight, he towered over popular culture. He projected strength and confidence, despite suffering from depression throughout his adult life.

...

Siena's 13th-century cathedral will reopen its "stairway to heaven" shortly, local authorities said Tuesday. The famous black-and-white striped cathedral first opened a series of spiral staircases to the public in 2013, allowing visitors to climb up to a walkway near the top of the 16-metre nave.

...

“A person who does not shell out time with his family can by no means be a serious guy.” — Don Vito Corleone, “The Godfather”. It looks Francis Ford Coppola shares some of Don Corleone’s values. At least in which loved ones is involved.

 

At his eponymous winery in Geyserville (the site of ...

Take I-5 South toward Portland, Ore. Once in Portland, do yourself a scenic favor and ride into downtown via the Fremont Bridge. It’s majestic. Other transportation options include the train, which has wonderful scenic views in the daytime. Plus the architecture and interiors of the Seattle and ...

  • Grub Scout: LaRosa's menu covers wide array of Italian favorites
    Grub Scout: ...

    There have been so ...

  • New director for Villa I Tatti
    New director ...

    Provost Alan M. ...

  • 'A Ziarella va in America: tournèe in Arizona per il gruppo folk di Reino
    'A Ziarella va ...

    ‘A Ziarella va in ...

  • America and the Old World: Food, Health and Culture. Il Forum di Miami gemellato con Expo. Paolo Cuccia tra i relatori
    America and ...

    Si terrà il 12 ...

  • Quanto Basta Set to Open
    Quanto Basta ...

    It’s been a long ...

  • Staten Islander named executive director of Boys' and Girls' Towns of Italy
    Staten ...

    The Boys' and ...

  • Theo Ubique unplugs a rock classic
    Theo Ubique ...

    Italian-American ...

  • Un newyorchese per rilanciare Roma nel cinema. Antonio Monda direttore del Festival del Film
    Un newyorchese ...

    Un pezzo di New ...

  • The Sons Of Italy California in Modesto Showcase the Best of Italian Heritage
    The Sons Of ...

    Since 1905, the ...

  • Italian chef brings authentic tastes of home to Batavia
    Italian chef ...

     

    Anyone who ...

  • "Italy in Us": ...

    Il 31 marzo sarà ...

  • Frank Sinatra's 100th birthday: 100 things about the life and times of an American legend
    Frank ...

    A legend, a life, a ...

  • Siena cathedral reopens its fabled 'stairway to heaven'
    Siena ...

    Siena's ...

  • Francis Ford Coppola Winery is a area for family members to take pleasure in and judges to feast
    Francis Ford ...

    “A person who does ...

  • Daytripper: A taste of Italy in Portland
    Daytripper: A ...

    Take I-5 South ...

Il design italiano, eccellenza in America e nel mondo

AmbraMeddaG7JroDZ4mQzmUno dei principali settori di eccellenza del Made in Italy è il design. Siamo storicamente leader in questo campo: noi italiani abbiamo nel nostro dna la miscela necessaria per essere i migliori nel disegnare le cose, e nel realizzarle come si deve. L'America, a sua volta, ha nel suo dna ciò che è necessario per realizzare le idee, i sogni e le idee imprenditoriali: per questo i designer italiani hanno avuto un successo così grande negli Stati Uniti.


Ne parliamo con una Italiana giovane, di talento e di successo, che è una cittadina del mondo ma molto orgogliosa delle sue radici italiane, una stella nascente nel sistema globale del design: Ambra Medda.

 

Ambra, nonostante la tua giovane età tu sei tra le persone di maggior successo al mondo, nel campo del design d'interni. Uno dei motivi del tuo successo è quello che viene chiamato il "Global Forum del design": Design Miami/. Ci dici qualcosa in più su questo importante evento?


Ero molto giovane quando ho dato vita a Design Miami/. Il desiderio di fare qualcosa del genere venne dalla sensazione che il design da collezione non aveva un appuntamento in cui la comunità mondiale di esperti di questo settore potesse riunirsi, per confrontarsi ed innovare il mercato. Il design del quale mi occupo io è in primo luogo da collezione, pezzi importanti che sono sia storici che contemporanei, siano provenienti da designer emergenti come pure da quelli già affermati: e mi sembrava che questo settore fosse relegato in una nicchia. C'erano molte fiere in quel momento che si occupavano di design in modo molto versatile, che è qualcosa che io adoro: amo i mercati, amo le combinazioni inaspettate di cose. Ma questa situazione non faceva davvero giustizia all'importanza di questi pezzi da collezione.


Così nel 2004 ho visitato Art Basel, accorgendomi che c'erano molte sovrapposizioni con il mondo dell'arte: mercanti d'arte che raccoglievano design, diversi media che si occupavano sia di arte che di design, e molte gallerie di design che dimostravano interesse per oggetti d'arte. Questo mi ha portato a credere che fosse il momento giusto per creare una piattaforma per permettere alle persone di condividere questi concetti. Non è davvero iniziata come una fiera, all'inizio pensavo di affittare uno spazio e organizzare una mostra con oggetti importanti di design di metà del secolo, testimonianze di designer italiani come Franco Albini e Giò Ponti ... e poi mescolarli con pezzi contemporanei.


Appena ho iniziato a discuterne con altri ho raccolto subito molto interesse, e così ho capito che c'era così tanto da fare che avremmo potuto creare qualcosa in più di una mostra: ho fatto una lista delle più importanti gallerie di design in tutto il mondo e li ho chiamati dicendo che mi sarebbe piaciuto mettere insieme una piccola fiera dedicata al design, e tutti hanno risposto di sì con entusiasmo ... e così è cominciato.


Poi abbiamo deciso di premiare ogni anno un designer, e proposte circa presentazioni o eventi occasioni satellite sono saltate fuori spontaneamente ... ed è stato un enorme successo: era il 2005. Art Basel, con cui stavo lavorando in quel momento, mi ha proposto di portare la fiera a Basilea, perché Art Basel si tiene a Miami a dicembre e a Basilea in giugno: e così abbiamo portato la fiera anche in Svizzera, e di nuovo è stato un grande successo. Anno dopo anno, l'evento è cresciuto ed è diventato questo importante appuntamento per i galleristi, direttori di musei, curatori, giornalisti, designer ... e non appena si mettono insieme tutte queste persone, succede qualcosa di magico: nuove relazioni nascono, c'è uno scambio di merce e di pensieri, una conversazione in continuo divenire. La sensazione finale è che un vuoto sia stato riempito, e la gente è entusiasta di partecipare.


Io ho diretto Design Miami/ per sei anni, ed è stato affascinante: un viaggio incredibile, facevo base a Miami e viaggiavo molto, e quando ho capito che la fiera aveva raggiunto quello che volevo che diventasse, ho iniziato a pensare a cosa avrei voluto fare successivamente. Ora c'è un nuovo direttore, che abbiamo nominato prima di lasciare: la fiera continua a crescere e a fare molto bene.


Sono curioso di sapere chi è questa ragazza italiana che è stata in grado di realizzare tutto questo ... qual è la tua storia?


Io vengo dalla Sardegna, mia madre è della provincia di Cagliari. Mio padre è austriaco, sono nata in Grecia e ci siamo trasferiti a Londra poco dopo la mia nascita: poi dopo dieci anni siamo andati a Milano. Dopo alcuni anni lì sono tornata a Londra per finire la scuola e poi a studiare la lingua e la cultura cinese, che è stata una esperienza fantastica che mi ha portato a Pechino.


Mia madre è nel commercio di oggetti di design, così io sono cresciuta in mezzo ai designer: anche lei presentava sempre alcune opere storiche di alcuni tra i più importanti designer e architetti italiani degli anni '40 e gli anni '50, mescolandole con il design contemporaneo.


Ho pensato che la mia carriera sarebbe stata quella del mercante d'arte, ma poi sono arrivata a New York e ho sentito che l'ambiente dell'arte era un po' troppo aggressivo e commerciale, mentre ho scoperto che mi piaceva molto e mi appassionava il rapporto con designer e artisti di questo tipo: così ho deciso di tornare al design.


Perché Miami è un punto di riferimento per il mondo del design?


Miami è una città giovane che si sta evolvendo, con una voglia incredibile di attrarre e sostenere la cultura. Penso che questo sia uno dei motivi. Per quanto mi riguarda, trasferirmi a Miami mi attraeva perché la percepivo come un luogo fresco e innovativo dove operare, che ti permette di essere parte della città, della sua crescita, dell'evoluzione del suo paesaggio: ed è stato davvero emozionante. New York è meravigliosa ma è molto strutturata, come se tutto fosse già stato creato, tutto è sovraffollato; mentre Miami ha quella freschezza, quel desiderio di definire la sua crescita, in cui l'arte e il design giocano un ruolo importante. Inoltre, a Miami ci sono molte persone ricche, che vivono nelle loro seconde o terze case solo pochi mesi all'anno, e sono grandi sostenitori dell'arte. Infine, c'è davvero tanto spazio per l'architettura con diversi nuovi progetti nel settore immobiliare. A mio parere questo è il motivo per cui Miami attrae molte nuove idee e scambi commerciali. Non direi che Miami sia storicamente una capitale del design: moltissimo è accaduto e accade a Londra, Parigi e in altre città che hanno una lunga tradizione con il design. Ma Miami gioca il suo ruolo, e fa un ottimo lavoro.


L'Italia è da sempre universalmente riconosciuta come uno dei paesi più fertili per la creatività e l'innovazione, che sono parte fondamentale del mondo del design d'interni. Secondo te, qual è il motivo? Se ti chiediamo un nome che incarna questo concetto, chi ti viene in mente?


La storia del design italiano è incredibilmente ricca e stimolante. Molte sono le cose che gli italiani hanno creato e progettato andando incontro al modo di vivere quotidiano delle persone. Il design riguarda la gente e le sue abitudini, e quindi deve essere usato ed apprezzato sempre, sia che si tratti di un oggetto molto funzionale come pure di uno molto bello. Ci sono stati molti designer italiani che hanno avuto un incredibile talento nell'abbinare la loro visione con la sensibilità verso i bisogni e piaceri umani, e credo che l'Italia resti molto brava nel farlo, siamo molto in contatto con la vita di tutti i giorni.


Per esempio, Giò Ponti è stato un maestro a 360 gradi: poteva progettare una chiesa come pure un cucchiaio, un tavolo come pure l'interno di un edificio per uffici; ha dato vita a Domus Magazine, una delle più importanti riviste dedicate al design ... era davvero un pensatore universale, un uomo che aveva grande gusto e anche grande sensibilità. Aveva anche un fantastico senso dell'umorismo, non si prendeva mai troppo sul serio, sebbene fosse un uomo di accademia e anche molto esperto: ma sempre molto vivace ... in un certo senso, molto italiano.


Quindi penso che Giò Ponti abbia segnato il mondo del design a livello internazionale: e poi ci sono molte aziende italiane che mostrano grande leadership e continuano ad attrarre designer internazionali per venire a produrre le cose in Italia, perché in Italia capiamo come devono essere fatte le cose, capiamo l'importanza della qualità dei materiali in ciò che viene progettato e poi prodotto. Ogni progettista sa che in Italia abbiamo una grande attenzione ai dettagli, e c'è eleganza coniugata con grande passione in quello che facciamo: è qualcosa che sta diventando sempre più rara.


Siamo ancora leader nel settore del design, o abbiamo perso questo primato?


Pochi giorni fa ero qui a New York con Piero Gandini, che è a capo di una società chiamata Floss: fanno oggetti di illuminazione, e sono davvero al top in questo settore. Piero è un uomo che ha una grande sensibilità, guida una società di grande successo ma si confronta ancora con i progettisti, con i quali si incontra per discutere il loro stile e quale sia la sua idea del prodotto, lavorando insieme a loro: anche questa è cosa molto rara. Abbiamo grandi aziende di successo ma ancora guidate da persone, che non si sono trasformate nel modello della compagnia strutturata ma senza un'anima. Questo è un enorme vantaggio, e io ammiro molto questi leader: il tipo di design di cui mi occupo non è esattamente quello industriale, ma a me piace e tra le migliori aziende di design c'è molta Italia.


Detto questo, oggi vedo una crisi di creatività in Italia. Di solito la ragione di una crisi risiede nelle radici: penso che la scuola e l'istruzione siano fondamentalmente ciò che crea il terreno per il design, l'arte, la letteratura, l'animazione ... in una parola, la creatività. Mi sembra che ora le scuole stiano preparando i designer per andare dritti verso l'industria: quando guardo il loro portfolio, molti giovani designer italiani ora tendono a fare cose abbastanza commerciali. Non che ci sia nulla di male, questo è meraviglioso, ma non sono incentivati a sperimentare. Forse è solo un momento in cui l'Italia non è al top della sua creatività, ma oggi io vedo raramente qualcuno che sia ispirato a lasciare un segno o a ripensare le cose in modo nuovo. So che si tratta di una grande generalizzazione, ma è una tendenza che sento: se devo fare una lista dei dieci giovani designer più promettenti al mondo, in questo momento tra di essi non c'è un italiano, a mio avviso. Mi chiedo perché: penso che siamo molto bravi in tanti modi, incredibilmente creativi e abituati ad innovare e a fare le cose diversamente. Probabilmente oggi ognuno è spinto a cercare qualche certezza in più rispetto a prima, e dunque ad osare di meno.


Certo, se sei un giovane e appassionato innovatore nell'Italia di questi tempi, sei molto probabilmente un outsider, o almeno è così che il sistema ti fa sentire ...


Sì sono d'accordo: non si ha il supporto, si incontra un ambiente ostile, purtroppo, è per questo che siamo un po' paralizzati. Ma sono molto fiduciosa che l'Italia verrà fuori da tutto ciò, e forse a volte le cose devono andare davvero male prima di arrivare ad andare davvero bene: e poi l'andamento degli eventi è ciclico, non è costante.


Il tuo nuovo progetto si chiama L'ArcoBaleno, in breve divenuto uno dei principali portali web internazionali, tra quelli dedicati al design. Di cosa si tratta?


L'ArcoBaleno www.larcobaleno.com è insieme un magazine e un marketplace, per il design. E' un progetto molto indirizzato verso l'editoria, quindi ci sono articoli che raccontano tendenze, designer, eventi: tutto ciò che riguarda il design. Io ho un blog dove descrivo cose interessanti che vedo e persone interessanti che incontro. Quindi è molto dedicato alla comunità internazionale del mondo del design: che cosa stanno facendo, ciò che viene discusso, i materiali che stanno usando. All'interno degli articoli si può cliccare e comprare pezzi descritti nelle storie che si stanno leggendo. E' molto eclettico, abbiamo appena iniziato e ho sentito che era necessario farlo perché non c'era una piattaforma online per supportare in questo modo buoni contenuti relativi al design, e spero che diventeremo un punto di riferimento per i progettisti e per tutti coloro che vogliono conoscere questo mondo. E' semplice e intuitivo, così tutti possono scoprire e navigare in questo ambiente e, auspicabilmente, imparare qualcosa circa la cultura del design.


Mettiamo molto impegno nella scelta circa cosa scrivere, come selezionare i nostri argomenti. I pezzi che vendiamo sono piuttosto costosi, perché sono rari. Il comune denominatore di tutti queste opere, che si tratti di un cestino o di occhiali da sole o di un tavolo ... è che queste cose sono speciali. Raccontiamo il processo di ideazione e di realizzazione o la persona che ne è protagonista, o il momento storico che definisce quest'opera, e mettiamo tutto nel contesto adatto a spiegare perché è importante l'oggetto di cui parliamo.


Qual è, storicamente, il rapporto tra la nostra produzione in questo settore e gli Stati Uniti? E' corretto sostenere che anche il design abbia aiutato gli americani ad apprezzare l'Italia e gli italiani?


Sicuramente sì. Siamo leader nel mondo del design, e chiaramente per gli italiani il mercato americano è stato ed è di vitale importanza e, naturalmente, molto redditizio. C'è molto lavoro da fare, e quindi molte aziende italiane hanno sede qui, negli Stati Uniti: i principali studi di interior design, società di design industriale che vendono mobili e illuminazione, ed altri. Quindi nel mondo del design c'è un dialogo molto positivo e molto forte tra Italia e Stati Uniti: il design è un potente ponte che favorisce fortemente lo scambio di merci e di cultura tra i due paesi.
Quando gli italiani emigrarono negli Stati Uniti, erano in cerca di fortuna, e questo continua ancora oggi, anche se si viaggia in modi e con condizioni differenti. L'America è ancora la terra delle opportunità, dove le idee diventano realtà: la mia storia ne è la conferma, in Italia non avrei potuto certo immaginare di dare vita a 23 anni ad una fiera così importante come design Miami/.


Quei pionieri che sono venuti qui con niente, portarono con loro qualcosa di immateriale: la loro abitudine al duro lavoro, un grande talento verso la manualità, la passione e l'esperienza nel rendere incredibilmente produttivo il lavoro delle proprie mani e delle proprie braccia. Questo li aiutò quando arrivarono, e dopo alcuni anni gli americani iniziarono a riconoscere che da quelle mani non veniva e non sarebbe potuto venire solo l'umile lavoro urbano e poco retribuito, ma anche la produzione di oggetti innovativi, belli e funzionali: questo riconoscimento ha permesso agli americani di apprezzare e meglio considerare le successive generazioni di italiani negli Stati Uniti.


Ad esempio, gli architetti italiani hanno avuto un ruolo importante in tutto ciò: hanno progettato molto arredamento, spesso interi ambienti appositamente richiesti dai clienti, a volte interi edifici. Lo stile e la qualità trasmessi dalla loro arte era molto attraente per gli americani ed è diventato un simbolo positivo del modo italiano di fare le cose. L'America ha iniziato ad importare oggetti dall'Italia, gli americani volevano possedere cose fatte in Italia per cercare di replicare lo stile di vita italiano. Facoltosi americani volevano i migliori architetti per costruire e decorare le loro case: e i migliori erano italiani. L'America si innamorò della fantasia e della giocosa allegria italiana, che è una cosa che in genere gli americani non hanno più di tanto. Un buon esempio di questa creatività italiana è stato Ettore Sottsass e il Gruppo Memphis: negli anni '80 sono venuti alla ribalta con queste idee selvagge e colorate, con opere forti e inaspettate che non erano funzionali ma hanno rappresentato un "joie de vivre" che non si poteva non volere nelle proprie case. Questo è quello che ci manca oggi, per me: in questo momento i giovani designer italiani non hanno quella spontaneità, quella forza, quella esuberanza per lasciare un segno e fare le cose diversamente.


Per finire, ti chiediamo di svelarci qualche futura eccellenza italiana che a tuo avviso costituirà, nel tuo settore di esperienza, motivo di orgoglio per il nostro Paese


I nostri più importanti designer sono ormai non più giovani, ma sì, ci sono talentuosi nuovi designer italiani. Martino Gamper è il primo che mi viene in mente: vive e lavora a Londra, è molto promettente. Massimiliano Adami è un altro nome che può diventare molto importante. Poi c'è una ragazza che sta lavorando insieme a me, Carolina Melis: lei viene dalla Sardegna, e fa bellissimi tappeti con un grande senso di immaginazione e lavorando con tessitrici di grande talento, donne che usano tradizionali modi di tessitura che si sono tramandati per generazioni.

Prev Next Page:

Grub Scout: LaRosa's menu covers wide array of Italian favorites

Grub Scout: LaRosa's menu covers wide array of Italian favorites

There have been so many new restaurants opening in Knoxville lately, that I’ve had trouble deciding which place to try from week to week. A friend of mine who used to live in Cincinnati had been very excited about the arrival of LaRosa’s Family Pizzeria, which got its start in that Ohio city more than 60 years ago. Her personal...

New director for Villa I Tatti

New director for Villa I Tatti

Provost Alan M. Garber announced today that Harvard art and architecture history professor Alina Payne will become director of the Harvard University Center for Italian Renaissance Studies at Villa I Tatti in Florence, Italy. She will take up her new role this summer.   Payne succeeds Lino Pertile, the Carl A. Pescosolido Professor of Romance Languages and Literatures in the Faculty of...

'A Ziarella va in America: tournèe in Arizona per il gruppo folk di Reino

'A Ziarella va in America: tournèe in Arizona per il gruppo folk di Reino

‘A Ziarella va in America. Non è un titolo da film, ma una piacevole realtà.   Il gruppo folk di Reino (Benevento), infatti, dal 14 al 24 marzo prossimi, il gruppo – lo comunica il direttore artistico e responsabile, Giovanni De Nunzio - sarà protagonista di una tournée nello stato dell'Arizona (USA), rispondendo così all’invito dell’ ‘’Italian Association of Arizona’’ che organizza...

America and the Old World: Food, Health and Culture. Il Forum di Miami gemellato…

America and the Old World: Food, Health and Culture. Il Forum di Miami gemellato con Expo. Paolo Cuccia tra i relatori

Si terrà il 12 marzo in Florida, presso il Miami Dade College, il Forum America and the Old World: Food, Health and Culture che esplora il patrimonio culturale gastronomico americano e come le sue radici influenzino abitudini alimentari, gusti e benessere di un'intera nazione.   L'iniziativa si inquadra nella più ampia rassegna Feeding the Planet, Energy for Life, di cui Miami si...

Quanto Basta Set to Open

Quanto Basta Set to Open

It’s been a long time coming, but chef Tim Grandinetti’s homage to his Italian great-grandfather is finally ready. Quanto Basta Italian Eatery & Wine Bar will open March 5 at 680 West Fourth St., just a block away from Grandinetti’s first restaurant, Spring House Kitchen, Restaurant & Bar. Both restaurants are partnerships with Lynn and Lynette Murphy.   The Italian phrase 'quanto...

Staten Islander named executive director of Boys' and Girls' Towns of Italy

Staten Islander named executive director of Boys' and Girls' Towns of Italy

The Boys' and Girls' Towns of Italy (BGTI), an international non-profit organization empowering war refugee and migrant youth, recently welcomed Staten Islander Gabriele Delmonaco as its new executive director. Delmonaco, who lives in New Brighton with his family, moved to the borough in 2001 from Rome.   He said of his choice to move to the Island, "I have children, so Staten...

Theo Ubique unplugs a rock classic

Theo Ubique unplugs a rock classic

Italian-American performer Max DeTogne will play the title role in a unique rendition of “Jesus Christ Superstar” being staged by Theo Ubique in Chicago. Artistic Director Fred Anzevino will unplug the legendary rock opera, presenting an acoustic performance in the cabaret setting of the No Exit Cafe.   “We feel our intimate space in the No Exit will give us the chance...

Un newyorchese per rilanciare Roma nel cinema. Antonio Monda direttore del Festi…

Un newyorchese per rilanciare Roma nel cinema. Antonio Monda direttore del Festival del Film

Un pezzo di New York al Festival del Film di Roma. Antonio Monda è stato nominato direttore della rassegna romana che si tiene ogni anno in autunno.   Monda insegna cinema alla Tisch School of the Arts della New York University. Vive da più di 20 anni a New York dove è animatore di importanti eventi culturali e ha contribuito a far conoscere il cinema...

The Sons Of Italy California in Modesto Showcase the Best of Italian Heritage

The Sons Of Italy California in Modesto Showcase the Best of Italian Heritage

Since 1905, the Order Sons of Italy in America (OSIA) founded in New York City by Dr. Vincenzo Sellaro has played a key role in preserving and promoting the cultural heritage of American of Italian descent. Among the 55 lodges throughout California, Oregon and Nevada, called the Grand Lodge of California, the chapter for the Modesto Lodge has recently appointed...

Italian chef brings authentic tastes of home to Batavia

Italian chef brings authentic tastes of home to Batavia

  Anyone who travels will most likely agree that the best restaurants are those that are known mainly by local residents. These small eateries where the owner is often the chef survive on reputation so the food is prepared with personal passion. The Aurora Area Convention and Visitors Bureau is trying to discover these best-kept secrets by hosting a series of...

"Italy in Us": Il Rinascimento italiano protagonista al Getti Center d…

"Italy in Us": Il Rinascimento italiano protagonista al Getti Center di Los Angeles

Il 31 marzo sarà inaugurata la mostra "Renaissance splendors of the northern italian courts", in programma sino al 21 giugno. Le corti rinascimentali del nord Italia, tra le più ricche e sofisticate d’Europa, hanno attratto artisti innovatori che hanno creato oggetti di notevole bellezza.   Con prestiti dalla collezione permanente di manoscritti del Getty Museum, questa mostra celebra le magnifiche luminarie che...

Frank Sinatra's 100th birthday: 100 things about the life and times of an Americ…

Frank Sinatra's 100th birthday: 100 things about the life and times of an American legend

A legend, a life, a complex man and The Voice of the 20th Century. Frank Sinatra, who would've been 100 this year, was a man of contradiction. Small and slight, he towered over popular culture. He projected strength and confidence, despite suffering from depression throughout his adult life.   "We'll never see anyone like that again" – we often hear that phrase...

Siena cathedral reopens its fabled 'stairway to heaven'

Siena cathedral reopens its fabled 'stairway to heaven'

Siena's 13th-century cathedral will reopen its "stairway to heaven" shortly, local authorities said Tuesday. The famous black-and-white striped cathedral first opened a series of spiral staircases to the public in 2013, allowing visitors to climb up to a walkway near the top of the 16-metre nave.   Once they have reached the top of the spiral staircases, visitors can enjoy an aerial...

Francis Ford Coppola Winery is a area for family members to take pleasure in and…

Francis Ford Coppola Winery is a area for family members to take pleasure in and judges to feast

“A person who does not shell out time with his family can by no means be a serious guy.” — Don Vito Corleone, “The Godfather”. It looks Francis Ford Coppola shares some of Don Corleone’s values. At least in which loved ones is involved.   At his eponymous winery in Geyserville (the site of the former Chateau Souverain), Coppola creates a gorgeous...

Daytripper: A taste of Italy in Portland

Daytripper: A taste of Italy in Portland

Take I-5 South toward Portland, Ore. Once in Portland, do yourself a scenic favor and ride into downtown via the Fremont Bridge. It’s majestic. Other transportation options include the train, which has wonderful scenic views in the daytime. Plus the architecture and interiors of the Seattle and Portland stations are a sight to see.   For more direct travel, take the BoltBus....

A look inside Merlino Foods, supplier to Seattle’s best restaurants

A look inside Merlino Foods, supplier to Seattle’s best restaurants

What do Seattle's best restaurants have in common? If you’ve eaten at Ba Bar, Bar del Corso, Bar Sajor, Barjot, Belle Epicurean, Bitterroot BBQ, the Blind Pig Bistro or the Boat Street Cafe, you’ve eaten Merlino Foods — and that’s just a few highlights from the B’s. The printout of their customer list is half an inch thick.   Merlino’s — that’s...

Previati, da Milano a New York: "In Ncaa mi sento quasi a San Siro"

Previati, da Milano a New York: "In Ncaa mi sento quasi a San Siro"

Per guadagnarsi la svolta Andrea si mise davanti al cellulare, prese il pallone e si filmò in 2.023 palleggi in 15'. Poi provini, selezioni, gioie, dolori, la borsa di studio yankee e la sensazione di scoprire che ti svegli e stai ancora sognando.   Andrea Previati da Milano, centrocampista, n.20 della squadra universitaria di St. John's e studente modello al liceo prima...

From theatre to art: Max Papeschi and his solo exhibition “Fifty Shades of Gold”…

From theatre to art: Max Papeschi and his solo exhibition “Fifty Shades of Gold” in San Francisco

From theatre and cinema to figurative arts: at this point of his career, Max Papeschi, the Italian artist with the first institutional solo exhibition in the United States, achieved an immediate success among both the critics and the public thanks to his eclectic knowledge of all these worlds.   Indeed, born as theatre and cinema author and director, he became an artist...

David Ferrari: Italy’s first reggaeton star hits South Florida

David Ferrari: Italy’s first reggaeton star hits South Florida

Big Latino acts such as Daddy Yankee and Don Omar should watch their backs, because David Ferrari is touring South Florida promoting his latest music video “In Miami.” Though he’s not a well-known artists in the Americas, Ferrari is a big deal in Europe, becoming the first-ever artist to record reggaeton in Italian language.   He was born in Genoa, Italy but gravitated...

Market closing is a reminder of changing times: Editorial

Market closing is a reminder of changing times: Editorial

It is happening all over the United States, but when it happens at home, it still hurts. Albano's Market in Springfield's South End is closing. Sisters Filomena Bruschi and Theresa D'Angelantonio have sold the property on East Columbus Avenue and will soon close its door.   Their parents opened the market in 1942. Frozen Italian lemonade was the market's signature specialty but...

HQ move won't end Ferrari's Italian-ness

HQ move won't end Ferrari's Italian-ness

If the headquarters of luxury auto brand Ferrari were to move to the Netherlands, it would not change its Italian essence, Chairman Sergio Marchionne said Tuesday.   Indeed, the Ferrari trademark is so popular that Marchionne, who is also chief executive of Fiat Chrysler Automobiles, said he will also consider offering more than the planned 10% at an initial public offering (IPO)...

Che futuro per i Comites? Il bilancio dal Nord America

Che futuro per i Comites? Il bilancio dal Nord America

Dopo 11 anni dalle elezioni del 2004 ad Aprile si voterà per corrispondenza per il rinnovo degli organi di Rappresentanza di base per gli Italiani residenti all’estero, i Comites. Negli ultimi anni diverse volte ci si è posto il quesito se fossero utili, così come gli altri due organi di Rappresentanza consultiva del CGIE e quella dei Parlamentari eletti all’estero.   Dopo...

Italy approves €6bn plan to boost broadband networks

Italy approves €6bn plan to boost broadband networks

Italy faces growing pressure to strengthen its telecommunications infrastructure and digital sector to help improve the performance of an economy that has been in virtual stagnation for two decades. "We are creating a plan to give our country the digital infrastructure, the digital highways like any other European country," Industry Minister Federica Guidi told reporters.   The European Commission ranks Italy near the...

Andrea Bocelli tornerà in America per il “December Holiday Tour”

Andrea Bocelli tornerà in America per il “December Holiday Tour”

Andrea Bocelli ha annunciato sui social network che a fine 2015 tornerà negli Stati Uniti con il suo annuale “December Holiday Tour”.   Il cantante ha svelato le prime tappe della tournée: il 2 dicembre sarà al “US Airways Center” di Phoenix, il 5 al “MGM Grand Garden Arena” di Las Vegas, il 9 al “Madison Square Garden” di New York, il...

Five Apartments for Sale in Italy to Make you Drool

Five Apartments for Sale in Italy to Make you Drool

    Imagine living steps from the Grand Canal in Venice, or a charming abode in the center of Umbria. It can happen. For centuries, people from all over the world have dreamed of residing in Italy. The reasons are endless, everyone has their own unique way of falling in love with this country, and if you too are a self-declared 'Italophile' and...

Good Bye My Love-Opening

Good Bye My Love-Opening

Date: Tuesday, March 17, 2015 - Hours: 6PM Venue: Italian Cultural Institute - 686 Park Avenue - New York, NY 10065Michele Petruzziello: Good Bye My Love-Opening A Journey of Italian Immigration to the US through the Eyes of the Lens There is a new wave of Immigration from Italy to the US. Are young people immigrating for the same reasons that their grandparents did? How is this...

Tiziana Rozzo: The Childhood of a Family

Tiziana Rozzo: The Childhood of a Family

When: March 5-29, 2015Where: Griffin Museum of Photography — 67 Shore Road, Winchester MA 01890 Tiziana Rozzo's work focuses on people, their relationships and the places where they work, play and live. In 2012 she conceived and produced the idea of documenting the mentoring program at the Brigham and Women's Hospital in Boston. In 2013 she was invited to hold a photographic...

Why Italians are so proud of – and yet unhappy with – their own country

Why Italians are so proud of – and yet unhappy with – their own country

By Marjorie Kehe John Hooper, Rome correspondent for The Economist and The Guardian, has lived in Italy for more than 20 years – long enough, he says, to understand that Italians today don't want to see their country change too much. Yet many of them are also deeply frustrated by its lack of progress.   Can a country unwilling to let of its...

From Venice With Love - filming television special

From Venice With Love - filming television special

by Giada Valenti   Thursday, March 19 - 8 PMMadison Theatre, Rockville Centre, NY Come and join me for the filming of my show From Venice With Love as a television special to air on PBS this summer. I will be performing with a 26 piece orchestra conducted by the incredible Chris Walden composer-arranger. Music producer is Grammy Award winner Gregg Field. Come...

Avis Budget Group Buys Maggiore Group in $170 Million Deal

Avis Budget Group Buys Maggiore Group in $170 Million Deal

One of the leading auto and van rental companies in North America, Avis Budget Group Inc., has agreed to purchase the Maggiore Group, one of largest vehicle rental companies in Italy. According to Chelsey Dulaney of The Wall Street Journal, the deal is worth $170 million. In the report from Dulaney, the Avis Budget Group will be looking to, "launch a...

SFIAC Banquet Honors Alberto Cipollina, Past Presidents

SFIAC Banquet Honors Alberto Cipollina, Past Presidents

When Alberto Cipollina, a more than forty-year member of the San Francisco Italian Athletic Club (SFIAC) became president in 2011, it was clear that things were changing.   After years of disagreements and rancor about the future direction of the SFIAC, the newly-elected Cipollina promised that his one-year term as president would provide a much-needed peaceful respite, and an opportunity for the...

Springfield Mayor Domenic Sarno set to present 'key to the city' to owners of Al…

Springfield Mayor Domenic Sarno set to present 'key to the city' to owners of Albano's Market after prolonged South End service

by Peter Goonan   Mayor Domenic J. Sarno will honor the owners of Albano's Market on Wednesday by presenting them with a ceremonial "Key to the City" as they prepare to close the business after being family-run in Springfield for 74 years. The key presentation is scheduled at 2:30 p.m., at the market, located at 1167 East Columbus Ave., in the South End.   Sarno is...

Bringing Italy shopping experience to you! In Chicago

Bringing Italy shopping experience to you! In Chicago

March 12, 2015 - Thursday 5:30 PM - 7:00 PMSaks Fifth Avenue - 700 N Michigan Avenue - Chicago, Illinois. This event is designed for those of you who are traveling to Italy this year and want to learn the proper vocabulary to use in a shop!   It will really be a unique shopping experience in Italian language with experienced fashion consultants Maria Vanessa and...

Gala promotes Italian heritage through food, wine and history

Gala promotes Italian heritage through food, wine and history

What's happening: Festa Della Vecchia Italia Mark your calendar: March 8 at 6:30 p.m. Where: The Breakers Palm Beach, 1 S. County Road, Palm Beach The details: Il Circolo's 39th annual anniversary gala will celebrate all that's classic Italian and Italian-American culture. Guests will enjoy Italian style food, wine, dances, instruments and history. The evening will start with a cocktail hour and be...

L'ambasciatore Usa: "Puglia modello per l'Italia, impressionato dal tasso d…

L'ambasciatore Usa: "Puglia modello per l'Italia, impressionato dal tasso di innovazione"

"È la seconda volta che vengo in Puglia perché la prima volta ci sono stato 45 anni fa. Oggi sono davvero rimasto colpito dalla positività e da tutto quello che ho visto". L'ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, John Phillips, in visita a Bari incontra il presidente della Regione Nichi Vendola e sale in bicicletta con il sindaco Antonio Decaro...

Unione Donne Italiane all'Estero dinner

Unione Donne Italiane all'Estero dinner

For the third year, Unione Donne Italiane all'Estero will host a dinner to honor and recognize women. This is a tax exempt association and they take pride in aiding battered women. In 2014, the group donated $500 to the Turning Point in Mount Clemens, a charity to assist women in need.   Proceeds from this year's event will also benefit Turning Point....

Patricia Urquiola designs Officine Panerai in New York

Patricia Urquiola designs Officine Panerai in New York

Between the 1930s and ’50s Italian watchmaker Officine Panerai was the official supplier of the Italian navy, creating expertly crafted timepieces with the utmost durability. Now, to celebrate its rich history, the brand has tapped esteemed Spanish designer Patricia Urquiola for a new store concept that riffs on both its Florentine origins and its seafaring past.   Her design for New York’s...

Italian A Day – Joe Marvullo

Italian A Day – Joe Marvullo

Renowned photographer Joe Marvullo is widely recognized as a leader in the ever-changing realm of images and design. His styles were both highly charged with color dynamics in his well-concentrated studies of destinations and in his more subtle romantic atmospherics of moods with a feeling of place in exotic locales.   Born in the Bronx, in 1946 – the son of first...

Nostrana Voted the Best Italian Restaurant in Portland, Ore.

Nostrana Voted the Best Italian Restaurant in Portland, Ore.

Nostrana is often cited as serving one of the city’s most authentic Neapolitan pies, and for good reason. The blistered cornicione and thin crust provide scrumptious, beautiful canvases for the hand-made mozzarella the restaurant makes daily.   There are eight pies on the menu including standouts like the diavola (spicy sausage, mozzarella, provolone, tomato, and Mama Lil’s peppers), alla fiamma (tomato, red...

The Casa Rossa in Anacapri: made for idleness

The Casa Rossa in Anacapri: made for idleness

The Casa Rossa (or Red House) in Anacapri, in the province of Naples, peaks through the memories recorded by Alberto Savinio – a master of Italian literature, although he was born in Athens, Greece – in what became the “Capri” collection, published in 1988 by Adelphi.   “Gray sky. Great clouds sweep the top of Mount Solaro. On the road that cuts...

Sons of Italy of Orland Park Host Saint Joseph's Table

Sons of Italy of Orland Park Host Saint Joseph's Table

A long-standing Italian tradition will return to Orland Park on Monday, March 9 when the Sons of Italy of Orland Park Leone D’Oro Lodge 2700 host a Saint Joseph’s Table at the Orland Park Civic Center, 14750 South Ravinia Avenue. The event begins at 6 p.m.   One of the most beloved saints among Italian-Americans, Saint Joseph was the foster father of...

Medal of Honor shines at veterans museum

Medal of Honor shines at veterans museum

The Italian American Veterans Museum took a quantum leap forward on Sept. 28, celebrating its grand reopening with the dedication of a new exhibit celebrating Italian-American Medal of Honor recipients. State Senator Don Harmon and Stone Park Mayor Ben Mazzulla were among the dignitaries who took part in the noon dedication ceremony, which was attended by nearly 200 well-wishers, including more...

La Regione Puglia aderisce al programma Origini Italia

La Regione Puglia aderisce al programma Origini Italia

La Regione Puglia, attraverso il Servizio Internazionalizzazione, ha aderito al programma Origini Italia, il corso di formazione in sviluppo imprenditoriale destinato ai discendenti degli emigrati italiani nel mondo. Origini Italia, giunto alla 15^ edizione, è promosso e organizzato dal MIB School of Management di Trieste, in collaborazione con Agenzia ICE/ITA (Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane).   Read...

Italy's Sweet Chocolate History with Francine Segan

Italy's Sweet Chocolate History with Francine Segan

Join award-winning food historian and TV personality Francine Segan in a lively presentation on the important contributions Italy has made, and continues to make, to chocolate. Hear about Italy's sweet chocolate history beginning with how Italian explorer Christopher Columbus discovered it on his final trip to the New World.   Part of a series of events linked to Milan's EXPO 2015 "Feeding...

Curtain Calls: Tobin's 'In Therapy' at Del Valle Theatre

Curtain Calls: Tobin's 'In Therapy' at Del Valle Theatre

Described as "one part lasagna, one part kreplach (small dumplings) and two parts Prozac," the international hit comedy "My Mother's Italian, My Father's Jewish & I'm in Therapy" comes to Walnut Creek in March.     According to its star, actor/comedian Ron Tobin, you don't have to be Jewish or Italian to love this show: "All you need is to know what it...

7TH Annual Belmar Restaurant Tour Dedicated To Tracie Orsi

7TH Annual Belmar Restaurant Tour Dedicated To Tracie Orsi

Belmar's 7th Annual Restaurant Tour will take place on Sunday, March 8th and this year's tour is dedicated to the life and legacy of Tracie Orsi, the beloved chef/owner of Ragin' Cajun who passed away last month after battling cancer. The restaurant tour runs from 11:30am until 4:30pm.   Taste your way through more than thirty restaurants, ranging from Jersey Shore standards...

Ascolta, Hollywood!

Ascolta, Hollywood!

Hollywood and Italian women; where are they? In general, the world has learned much about the character of women through the many decades of film and television. Various protagonists were mothers.   We’ve seen the strong but self-sacrificing Kate Winslet in Mildred Pierce, the conflicted Meryl Streep in Sophie’s Choice, modest  but courageous Greer Garson in Mrs. Miniver and the ambitious mother...

Comedian Rocco Deserto Talks Italian Parents, Growing Up In Bensonhurst & Be…

Comedian Rocco Deserto Talks Italian Parents, Growing Up In Bensonhurst & Being Fat

  The last time we wrote about Rocco Deserto, his wedding party had just been photobombed by a giant plume of smoke.   Most of the time, Deserto’s life is not that eventful. The Xaverian High School alum and proud six-time college dropout spends his the bulk of days at a boring office job in Manhattan, and evenings with his wife and his 11-month-old son at home...

Getting Italian Americans to Open Up

Getting Italian Americans to Open Up

For a series that hopes to dispel stereotypes, ”The Italian Americans” (PBS, 9 p.m., check local listings) begins with shots from “The Godfather.” The mob permeates stories of the Italian experience in America, and it does as well in this well in this absorbing series narrated by Stanley Tucci.   The plight of individual families, largely from Southern Italy are described, as...

House of Italy at Home in Our Lady of the Rosary Church

House of Italy at Home in Our Lady of the Rosary Church

Although the House of Italy is awaiting word as to when they can resume business at their original cottage in Balboa Park, it was business as usual in their temporary location in Our Lady of the Rosary where they held their monthly dinner and presentation meeting.   After the Pledge of Allegiance and the singing of the Italian National Anthem, Jim Cardinale,...

Portland: Cinema Italian Style

Portland: Cinema Italian Style

Date: Friday, March 06, 2015 - Saturday, March 21, 2015 Time: See link to festival programme. Location: Whitsell Auditorium, 1219 SW Park Avenue, Portland. Organized by: NorthWest Film Centre In collaboration with: IIC A selection of Italian Neorealist films to complement the Portland Art Museum's lavish exhibition of postwar Italian fashions, featuring such masters as Antonioni and Fellini and including the classics La Dolce Vita...

LUISS University’s team wins the Rotman Competition, beating MIT, Princeton

LUISS University’s team wins the Rotman Competition, beating MIT, Princeton

A team of students from Rome-based LUISS University has won the most important international trading online competition, the Rotman International Trading Competition, which was held in Toronto on February 19 -21. The “Blue Time” team secured the prestigious award for the second consecutive year, outperforming competitors from American Ivy League institutions such as Berkeley or MIT.   LUISS (Libera Università Internazionale degli...

Houston, Italian medical device cos. to merge, creating $2.7B entity

Houston, Italian medical device cos. to merge, creating $2.7B entity

Cyberonics Inc. (Nasdaq: CYBX), a Houston-based medical technology company, and Sorin SpA, a global medical device company based in Italy, will merge into a new $2.7 billion company.   As part of the complex deal, the two companies will combine under a new holding company, which has yet to be named, with Cyberonics surviving as a wholly owned subsidiary. The new company...

Remembering Mike DiPietro

Remembering Mike DiPietro

When a Kennett Square resident turned 100 in November 2013, an outpouring of birthday wishes came from around the world, even from the White House.   On Tuesday, Feb. 24, Michele “Mike” DiPietro, a congenial, good-humored man who charmed everyone he met, passed away at the age of 101 at Neighborhood Hospice in West Chester.   Read more   Source: http://chaddsfordlive.com/  

Sacrifice pays off for La Divina Italian Café, named SCORE American Small Busine…

Sacrifice pays off for La Divina Italian Café, named SCORE American Small Business Champion

The sacrifice of a small business owner reaches far into the life of an entrepreneur. Many choose to take a pay cut and spend countless around-the-clock hours making the dream happen. And for many, not only does the sacrifice seep into every area of their lives, it seems to be accompanied by other huge life challenges.   Baton Rouge-based La Divina Italian Café...

Peter Cocoziello, Sr. Scholarship (2015) Offered by CIIAC

Peter Cocoziello, Sr. Scholarship (2015) Offered by CIIAC

Apply for the Peter Coco­ziello, Sr. Schol­ar­ship now! Two win­ners will be cho­sen. Each win­ner will be receive a $2500 schol­ar­ship.   This schol­ar­ship is intended for high school grad­u­at­ing seniors who are of Ital­ian descent. Cer­tain cri­te­ria has to be met: finan­cial need, aca­d­e­mic stand­ing and the sub­mis­sion of a char­ac­ter essay. The required 500 word essay should focus on the sig­nif­i­cance...

Choosing your favorite Italian borgo

Choosing your favorite Italian borgo

The RAI TV show, called Kilimanjaro, is running a contest "Ci divertiremo un mondo" (we'll have lots of fun), to choose the "most stunning village of Italy". A first verdict has been made and now the race continues for the election of the "Borgo dei Borghi".   The website will give the opportunity to watch on-line video presentation of the Villages, aired...

Vulcan exhibit highlights local Italian community

Vulcan exhibit highlights local Italian community

A bamboo cannoli tube and an antique-looking trumpet sit just over from a large Bruno’s grocery store sign. These objects, along with others in the La Storia exhibit at Vulcan Park & Museum, tell the story of Birmingham’s Italian immigrant community.   Italians came to Birmingham by way of Ellis Island or Louisiana farms and plantations. Lured by promises of pay in...

A Different Perspective on those Italian American Documentaries

A Different Perspective on those Italian American Documentaries

So, what did you think of it? The PBS Documentary on Italian Americans, I mean. I’m the one they interviewed who looked just like Rudolph Valentino. I didn’t look like Rudolph Valentino to you? Who did I look like?   On second thought, don’t answer that question. I’ll settle for a cross between Rudolph the Red-nosed Reindeer and Kermit the frog.   Read more   Source: http://lascintillaitaliana.com/   what...

Little Italy San Jose to unveil new Landmark Arch

Little Italy San Jose to unveil new Landmark Arch

After several years of fundraising, seeking in-kind donors and city approval, and project managing the construction, Little Italy San Jose is ready for the unveiling ceremony of its 31 foot Little Italy Arch. The unveiling ceremony will take place on Friday, March 27th at 6:00 PM, and the celebration will continue until 9:00 PM. The unveiling of the Arch is a big...

L'italoamericano, la lingua creata dagli immigrati italiani in America

L'italoamericano, la lingua creata dagli immigrati italiani in America

di Filomena Fuduli Sorrentino Avete idea di cosa si prova a partire per un paese straniero e sconosciuto, con pochi soldi, senza conoscere la lingua e la cultura, dicendo addio alla famiglia, agli amici, e lasciando dietro di se la propria casa e l'Italia? E' difficile sapere che cosa si prova se non si affrontano simili esperienze. Eppure, milioni d'italiani hanno...

Cullen’s opens Bravissimo!, a new casual Italian concept

Cullen’s opens Bravissimo!, a new casual Italian concept

by Greg Morago   The busy operations at Cullen's American Grille and Whisky Bar just got busier. On Monday Cullen's opened its new casual Italian concept, Bravissimo! Italian Kitchen, adjacent to the fine dining restaurant at 11500 Space Center Blvd.   In the works since last year, Bravissimo! is a place for quick pizza, sandwiches, soups and salads, and pasta dishes that also are...

Cibus è Italia: cibo arte e design nel padiglione del Made in Italy all’Expo 201…

Cibus è Italia: cibo arte e design nel padiglione del Made in Italy all’Expo 2015

Un padiglione unico tra i 90 di Expo 2015, perché è il solo a raccontare i percorsi di tutte le filiere alimentari italiane grazie alla testimonianza di 420 tra aziende e consorzi ed il solo a presentare un happening culturale all'esterno, con artisti che cambiano continuamente la sua facciata.   Queste le peculiarità del padiglione "Cibus è Italia – Federalimentare Expo 2015",...

New England New York East

South East South Great lakes

Midwest California West

b italia vlong

where is my state?

Elezioni Comites 2015

Umberto Mucci's Interviews

the-italian-heritage-in-florida-meet-sally-valentiI'm starting to see a pattern, a wonderful, very interesting pattern, in discovering that very often behind a cultural organization that celebrates Italy somewhere in the US, there's a force of nature embodied by an American woman of Italian heritage, proud of being both Italian and American. Italian...

Let's learn Italian with the AP Program

claudio bisogniero

The Italian language is undeniably a fundamental part of the representation of our country in the entire world: it is an instrument of culture, pride, historical evidence, and even marketing. It is a rich and prestigious language, even if it is not among the most spoken in the world...-> read more 

Our Team

team umberto team valeria team alessandra team maurizio 

team william team elisa team letizia team luca

team MTLavota team GVagnone team giovanni team francesca

team enrico team JGentile team francesco team PLovisetti

             team Simone Manca Authors Manuela Bianchi 

Our Address:
Via Ettore Paladini 39
00149 Roma - Italia
Contact Info:
Skype : umberto.mucci
E-Mail : This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Disclaimer

Some text and images included in this site are taken from publications in the public domain on the web. If their publication violates any copyrights, please notify via email and we will remove them. The authors of the site cannot provide an absolute guarantee of the reliability and accuracy of the information provided and accept no responsibility for any damage that may arise. Reported errors will be corrected.