Fiorello La Guardia: una scultura in suo onore nella città eterna

Jun 03, 2013 777

di Stefano De Cupis

Oggigiorno si sente sempre più spesso parlare del cosiddetto Made in Italy che racchiude un po' tutto, dall'arte alla cucina, passando per la moda e le automobili ma una cosa bisogna assolutamente includervi: gli italiani stessi. Ebbene si, proprio come celebra l'iscrizione visibile sulle quattro facciate del Palazzo della Civiltà Italiana che si erige nel quartiere EUR di Roma e che riporta queste parole piene di orgoglio: un popolo di poeti di artisti di eroi di santi di pensatori di scienziati di navigatori di trasmigratori. Sono tanti gli italiani, figli di italiani o addirittura nipoti che sono stati capaci di mostrare e rappresentare in diversi settori e in giro per il mondo la nostra genialità e le nostre capacità e virtù, sempre ammirate da tutti. Tra questi vorremmo proprio aggiungere Fiorello Enrico La Guardia, chiamato amichevolmente " the little flower" sia per il suo nome che per la sua statura.


Il Presidente della fondazione Italia-USA Lucio D'Ubaldo infatti come un talent scout ha colto subito le doti e le virtù che il famoso sindaco di New York incarnava.

Read more

Fonte: La Voce di New York

You may be interested