Tempo di teatro a New York: un nuovo spazio per Italytime

Nov 05, 2015 282

di Maurita Cardone

Il sogno di aprire a New York uno spazio teatrale che guardi all'italia Vittorio Capotorto lo coltiva da tempo. Da quando, nella seconda metà degli anni '90 arrivò dall'Italia con un bagaglio che conteneva una lunga esperienza come allievo di Eduardo De Filippo. Ora il sogno sta per realizzarsi.

Lo spazio è quello dei seminterrati della chiesa Our Lady of Pompeii di Carmine Street, luogo legato a stretto filo con la storia dell'immigrazione italiana a New York. Il teatro, per il cui avviamento è stata avviata anche una campagna di crowdfunding, esiste già: ha un ampio palco, un ottima acustica, spazio per i camerini e potrò accomodare circa 250 persone. 

Read more

Fonte: La Voce di New York

You may be interested