Life sciences: un ponte Italia-Usa

May 28, 2019 267

Una lettera di intenti che spiana la strada alle piccole e medie imprese italiane che operano nelle Life Sciences. Direzione: Stati Uniti. Più precisamente, Boston in Massachusetts. A stringere il patto che getta le basi per creare un ponte tra Italia e Usa sono i vertici delle associazioni di categoria: così Confindustria dispositivi medici stringe la mano alla ‘corrispettiva’ americana MassMedic. Nella cornice di Palazzo Parigi a Milano, a dare vita all’incontro a cui hanno preso parte anche MassBio, il Massachusetts life sciences center (Mlsc) e Farmindustria, è Alira Health, la società globale di consulenza specializzata nell’healthcare, con headquarter a Boston, e il cuore italiano.

Ad abbattere ogni cliché sull’impossibilità per le pmi e start-up nostrane di reggere la concorrenza che si eleva in modo particolare quando l’idea di internazionalizzarsi punta oltreoceano, sguardo rivolto a Ovest, sono proprio i colossi Usa: “siamo entusiasti all’idea di dare vita a partnership con le imprese italiane”, afferma Luba Greenwood, board member di MassBio e Strategic business development and corporate venture a Verily, a Google company. “Siamo alla ricerca di innovatori, nell’ambito della diagnostica, dei dispositivi medicali, e in campo biofarmaceutico”, aggiunge.

Read more

SOURCE: https://www.fortuneita.com

You may be interested