Fiat si consola con gli Usa

Nov 28, 2013 875

Fiat si consola con gli Usa. A Piazza Affari il titolo sale dell'1,32% a 5,76 euro nonostante la previsione del Centro Studi Promotor che ha paventato una retrocessione in Serie C del mercato automobilistico italiano, considerato ancora uno dei principali del Vecchio Continente, in mancanza di un intervento da parte del governo per risolvere le attuali penalizzazioni come la pesante imposizione fiscale e, in generale, per dare slancio all'economia e alla ripresa.


Nel dettaglio, Csp ha previsto che quest'anno si chiuda con 1,295 milioni di immatricolazioni, un volume estremamente depresso che, con un calo del 48,1% sui livelli ante-crisi, ha riportato il mercato italiano sugli standard della metà degli anni '70. Dovrebbe andare un po' meglio l'anno prossimo con un aumento del 2,7% (1,33 milioni di autovetture immatricolate).

Read more

Fonte: Il giornale Italiano Detroit

You may be interested