"Food in Film" a Los Angeles con Obikà e l'Istituto Italiano di Cultura

Mar 09, 2013 1203

Una singolare serata si terrà lunedì, 11 marzo, a partire dalle 19.30, presso l'Obiká Century City di Los Angeles, che in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura ha organizzato l'iniziativa "Food in film".

Si tratta di una cena-incontro, peraltro annunciata sui più importanti giornali locali, come il LA Times, basata sui più classici film italiani, sulle portate a questi ispirati e sul ritratto della relazione unica che il popolo italiano ha con il cibo.

Chef della serata sarà Simone Santopietro, mentre ad introdurre ed illustrare i film ed il cibo ad essi ispirato sarà Alessia Nanni: dalla fettunta con pomodorini o lardo che richiama "Pane, amore e fantasia" (1953) di De Sica, alla pizza margherita legata ad "Assassinio sul Tevere" (1979) di Corbucci e poi, ancora, la mozzarella in carrozza per "Ladri di biciclette" (1948), sempre di De Sica, la zuppa di pesce per "La terra trema" (1948) di Visconti, i maccheroni cacio e pepe - e non poteva essere altrimenti - per "Un americano a Roma" (1954) di Steno e S. Vanzina, per finire con un dolcissimo monte bianco in onore di "Bianca" (1984) di Nanni Moretti. La cena è servita.

Fonte: AISE

You may be interested