Da Houston a Udine per parlare di tumori e nanotecnologie con Mauro Ferrari

May 18, 2013 2312

Si terrà il 24 maggio prossimo, alle 16.30, presso l'Auditorium comunale di Precenicco (Ud), un incontro aperto al pubblico con il prof. Mauro Ferrari, che interverrà sul tema "Orizzonti in Nanomedicina – Oncologia specializzata".

L'evento, presentato da Ivana Battaglia, responsabile Sistema bibliotecario Bassa friulana centrale, si aprirà con i saluti di Massimo Occhilupo, sindaco di Precenicco, Paolo Bordon, direttore generale ASS n. 5 Bassa friulana, Lionello D'Agostini, presidente Fondazione CRUP, Vincenzo Saturni, presidente nazionale AVIS, Silvio Brusaferro, professore di Igiene al Dipartimento Scienze mediche e biologiche dell'Università di Udine, Gianni Cortiula, direttore centrale Salute, integrazione sociosanitaria, politiche sociali e famiglia della Regione Fvg. Seguiranno le introduzioni di Giuseppe Napoli, presidente Federsanità ANCI FVG, e Giuseppe Toffoli, direttore Unità di Farmacologia clinica e sperimentale, IRCSS CRO di Aviano (Pn).

Al termine dell'intervento del prof. Ferrari è previsto il dibattito ed un breve evento musicale, con l'"Organ Madness Trio".

Mauro Ferrari, scienziato italiano originario di Udine, è il presidente del "Methodist Hospital Research Institute" di Houston, nel Texas, e dal 2005 è il coordinatore della Commissione del Governo statunitense, composta da 14 premi Nobel, incaricata di studiare l'applicazione delle nanotecnologie alla medicina, con investimenti complessivi per 700 milioni di dollari.

Fonte: AISE

You may be interested