L’arte di Ozmo conquista San Francisco

Jul 20, 2016 433

San Francisco celebra Ozmo, pioniere della street art italiana e artista tra i più conosciuti e apprezzati a livello internazionale. Nella città californiana, Ozmo ha appena completato un grande intervento (11x24 metri) sulla parete dello storico strip club Mitchell Brothers O' Farrell Theatre, nel quartiere di Tenderloin, descritto dallo scrittore e giornalista Hunter S. Thompson come "la Carnegie Hall del sesso pubblico in America". Questo luogo simbolico della città della baia, dal 1977, è diventato supporto pubblico di murale.


L'opera di OZMO, Untitled, reinterpreta uno dei quadri più iconici della storia dell'arte occidentale, il Déjeuner sur l'herbe di Édouard Manet, elaborando una nuova personalissima composizione. Untitled è un curioso convivio di figure femminili completamente nude e uomini vestiti-mascherati che sdraiati sull'erba, conversano tra di loro.

Read more

Source: AISE

You may be interested