Al Tribeca Film Festival protagonisti gli alberi lucani

Apr 23, 2013 694

A Long Island City, un quartiere post industriale di New York, nel Queens, ci si può sdraiare all'ombra di una foresta lucana, avvolti dai suoni della natura che siamo ormai abituati a chiamare silenzio. Lo si può fare fino al 27 aprile, nel "Dome", un tendone semisferico allestito nel cortile del MoMA PS1, la divisione sperimentale del Museum of Modern Art. "Alberi", il nuovo film del regista Michelangelo Frammartino presentato in occasione del Tribeca Film Festival, è secondo le stesse parole del direttore artistico della manifestazione, Frédéric Boyer, "molto di più che un film da guardare". E' un'esperienza sinestetica, in cui il suono avvolge e le immagini danno le vertigini.

Read more

 

Fonte: America24

You may be interested