Fiorello La Guardia, il sindaco di New York che prendeva in giro Hitler e Mussolini

May 18, 2015 404

di Giuseppe Barcellona

Il segretario di Stato Cordell Hull, che non poteva sentirne pronunciare neanche il nome, si sarebbe ricreduto negli anni a venire.

Nei primi anni Trenta del secolo passato Fiorello La Guardia, detto "The little Flore" fu eletto sindaco della Grande Mela in un'America isolazionista, legata alla Germania dal "Trattato d'amicizia", da interessi finanziari, nonché da un certo fondamentalismo cristiano e antisemita.

Read more

Fonte: La Voce di New York

You may be interested