Texas: c’è un’America che sta allungando il passo

Nov 26, 2013 1032

Nei prossimi anni si assisterà a una vera e propria rivoluzione nello scenario globale dell'energia. Il boom avviato negli Stati Uniti dallo sfruttamento di shale oil e shale gas, che renderà gli USA autosufficienti dal punto di vista delle risorse e nel lungo periodo esportatori, si riflette anche in una crescente differenziazione delle prospettive e dei tassi di crescita dei diversi Stati dell'Unione.

Il focus di questo numero è dedicato al Texas che si propone di utilizzare le nuove risorse a disposizione per dare ulteriore impulso ai settori hi-tech dell'economia e per valorizzare una posizione geografica che lo pone al centro di un sistema di produzione integrato (USA-Texas Corridor) che coniuga i vantaggi competitivi di un territorio ad alta concentrazione di conoscenze con la vicinanza di un Paese dinamico e con un costo del lavoro estremamente contenuto.

Read more

Source: http://www.esteri.it

You may be interested