A Jesolo sculture sabbiose di artisti internazionali

Jan 20, 2015 811

650 tonnellate di sabbia dolomitica utilizzata. 460 metri quadrati di area espositiva. Scultori di fama mondiale intervenuti per dare forma e anima all'immenso presepe di Sand Nativity, giunto quest'anno alla 13° edizione (Jesolo, 7 dicembre 2014 – 1 febbraio 2015).

Un viaggio artistico iniziato nel 2002 e capace di portare nella celeberrima località balneare veneziana oltre 900mila visitatori. Una mostra gratuita, ma aperta a contributi volontari devoluti poi ad associazioni umanitarie. Sabbia, ma non solo. Come nelle precedenti edizioni le scene del presepe sono state arricchite da scenografie dipinte a mano dall'artista statunitense Damon Farmer.

Read more

Fonte: L'italo-Americano

You may be interested