L'Italia prende per la gola gli Usa

Oct 21, 2013 1196

Non deve stupire che un'Italia sempre sull'orlo della crisi politica sia invece in (relative) buone condizioni quando si guarda al suo export. Chi tra gli imprenditori nazionali si muove con chiarezza, coraggio e impegno sul mercato globale sa farsi valere, e i risultati si vedono. Anche, e forse soprattutto, in America, dove l'Italia è sempre più sugli scudi: dalla lingua alla cucina, dal design alla moda, ma anche in settori industriali meno appariscenti come la meccanica. Gli Usa nei primi sei mesi del 2013 hanno importato dall'Italia merci per 18,6 miliardi di dollari, in aumento del 2,95% sul primo semestre 2012.

Il dato è tanto più significativo se lo si raffronta alla caduta di importazioni dal mondo (-2,11%) e dall'Europa (-1,03%). Di riflesso la quota di mercato dell'Italia è in crescita, ed ora è all'1,68% contro l'1,59% dell'anno prima, con un saldo commerciale bilaterale di 10,2 miliardi di dollari (+859 milioni rispetto al primo semestre 2012).

Read more

Source: http://www.liberoquotidiano.it

 

 

You may be interested