Mele stoccate nel cuore della montagna per risparmiare energia

May 15, 2015 738

di Alessandro Papayannidis

Diecimila tonnellate di mele stoccate nel cuore della montagna, sotto 275 metri di roccia al termine di una galleria lunga 800 metri. Roccia antica: il giacimento di Dolomia è datato tra i 130 e i 190 milioni di anni fa, nel Giurassico. All'epoca il Trentino era una enorme scogliera marina, oggi invece è la sede del primo impianto ipogeo per la conservazione della frutta al mondo.

«Non lo sapevo, è straordinario», ha detto il premier Matteo Renzi, con elmetto e giubbotto di sicurezza, in visita nei giorni scorsi dentro gli ambienti dove la natura e l'innovazione si sono sposate nel nome del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale. Le gallerie si trovano in Valle di Non, che produce da sola il 15 per cento delle mele italiane

Read more

Source: http://corriereinnovazione.corriere.it/

You may be interested