Perché dico grazie al Piano Marshall. Parla Maria Romana De Gasperi

Apr 03, 2018 559

BY: Francesco Bechis

Settant’anni fa, il 3 aprile 1948, il presidente degli Stati Uniti Harry Truman firmava il Piano Marshall. Settant’anni fa all’Italia veniva data un’occasione di rinascita dalle macerie della Seconda Guerra Mondiale, di riscatto agli occhi della comunità internazionale dopo una pesante sconfitta bellica. Settant’anni fa l’Italia sceglieva definitivamente l’Occidente, e lo faceva con Alcide De Gasperi alla presidenza del Consiglio.

“Fu una grande vittoria, gli italiani riprendevano la speranza di poter lavorare, di ricostruire quel che era stato distrutto”, ricorda Maria Romana De Gasperi, figlia primogenita dello statista trentino, considerato uno dei padri dell’Europa. Ma Maria Romana è molto di più: fu segretaria personale di De Gasperi vivendo al suo fianco, giorno per giorno, i primi anni dell’Italia repubblicana e del progetto europeista. Riceveva lettere da Truman, chiaccherava amabilmente con Konrad Adenauer e Robert Schuman, con Pietro Nenni e Palmiro Togliatti.

Read more

SOURCE: http://formiche.net/

You may be interested