Salvato da allergia multipla con lavaggio sangue. Al "Bambino Gesù" il primo caso al mondo

Oct 09, 2015 674

Nei suoi sette anni di vita, il piccolo Michele ha rischiato più volte di morire per shock anafilattico a causa di una grave forma allergica. Con i suoi genitori costretti a vigilare sulla composizione di qualsiasi cibo dovesse ingerire, attenti a verificare l'assenza di uova, nocciole, pesce, frutta. Perfino del latte, così importante per la crescita di qualsiasi bambino. Un persistente allarme quotidiano, dissoltosi come al risveglio da un incubo grazie all'utilizzo, per la prima volta al mondo, di una macchina capace di lavare il sangue in modo selettivo eliminando gli anticorpi che provocano l'allergia.

E' successo a Roma, all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Il caso di Michele, per la sua unicità e complessità, è stato descritto in un articolo appena pubblicato sulla rivista scientifica Pediatrics e sarà presentato nel corso del XXIV congresso mondiale della World Allergy Organization (WAC 2015) che si terrà a Seoul, in Corea del Sud, dal 14 al 17 ottobre.

Read more

Source: http://www.repubblica.it/

You may be interested