“We the Italians against coronavirus”, la raccolta fondi a favore dell’Ospedale Spallanzani promossa da We the Italians presso la comunità italoamericana, supera l’obiettivo dei 50.000 €

Apr 22, 2020 212

Si è conclusa con un grande successo e il superamento dell’obiettivo prefissato di € 50.000 “We the Italians against coronavirus”, la raccolta fondi organizzata da We the Italians, la media company italiana dedicata a raccontare l’Italia negli Stati Uniti, a favore dell’Ospedale Spallanzani, eccellenza italiana e centro di ricerca e cura più importante in Italia per le malattie contagiose.

Il giorno dopo l’inizio del lockdown in Italia, We the Italians ha attivato la raccolta fondi presso la comunità italiana e italoamericana negli Stati Uniti, anche grazie ad un video di presentazione della Direttrice Generale dell’Ospedale Spallanzani, la Dott.ssa Marta Branca.

Mediante una campagna durata più di un mese e conclusa lo scorso 19 Aprile, attivata presso tutti i canali e i contatti di We the Italians, la comunità italoamericana ha potuto mostrare ancora una volta l’amore per l’Italia e la generosità nell’aiutare il Paese in cui i 17 milioni di italoamericani hanno le loro origini. Il loro sforzo è stato questa volta particolarmente generoso, perché avvenuto in un momento in cui anche loro sono duramente colpiti dalla pandemia. Grazie a 300 magnifici donatori la raccolta è arrivata a 30.000 €, per poi superare i 50.000 grazie alla donazione da 25.000 $ della Francesco and Mary Giambelli Foundation di New York, e in particolare alla particolare generosità e all’amore per l’Italia dei vertici dell’organizzazione: Angelo Vivolo, Justine DeVito Tenney e Claudio DeVellis.

“Siamo davvero molto grati alla Francesco and Mary Giambelli Foundation e a tutti i donatori, a coloro che hanno condiviso e diffuso la campagna e alle numerose associazioni italoamericane che hanno suggerito ai loro membri di partecipare al fundraising in favore dell’Ospedale Spallanzani” hanno dichiarato Umberto Mucci e Edoardo Colombo, Presidente e Responsabile delle Relazioni Istituzionali di We the Italians. “La nostra gratitudine va anche a Renzo Arbore, Francesco Baccini e Rosario Monetti, che hanno voluto fare ognuno un video per chiedere ai loro fans di donare e aiutare, tramite noi, una grande eccellenza italiana riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo come l’Ospedale Spallanzani”.

“Ogni pensiero, video e donazione verso il sostegno alla causa del Coronavirus è stato per noi importante e fondamentale per percepire la reale vicinanza da parte di persone che, seppur vivendo dall’altra parte del mondo e anch’essi impegnati nella lotta al virus, hanno deciso di dedicare un aiuto concreto a noi che rappresentiamo un’eccellenza nazionale e internazionale nel campo delle malattie infettive” ha dichiarato Marta Branca, Direttore Generale dell’Ospedale Spallanzani di Roma. “Per questo motivo desideriamo ringraziare We the Italians e tutti gli attori coinvolti direttamente e indirettamente nella raccolta fondi che ci ha mostrato grande vicinanza e solidarietà”

I fondi saranno destinati alla cura e alla ricerca per combattere il coronavirus; quando sarà possibile in base alle normative di legge e ai protocolli di sicurezza, We the Italians produrrà un breve video a descrizione dell’Ospedale Spallanzani per mostrare a tutti i donatori e a tutti gli italoamericani questa vera eccellenza italiana della quale tutti noi Italiani andiamo fieri e che ringraziamo davvero per le attività che tutto il suo staff ha dedicato per prendersi cura di chi da tutta Italia ha necessitato e necessita di aiuto.

Roma, 22 Aprile 2020

SOURCE: We the Italians

You may be interested