200 Anni di Giuseppe Verdi – All’LAOpera il suo ultimo capolavoro

Jan 27, 2013 1036

Tra i molti eventi legati alla cultura italiana che segneranno l'anno appena cominciato, spicca la celebrazione di un "compleanno" particolare. Nel 2013 ricorrono infatti i duecento anni dalla nascita del compositore italiano Giuseppe Verdi.

Il mondo intero è pronto a ricordarlo, e l'LAOpera lo fa dedicandogli lo spettacolo di chiusura del 2013. Per commemorarlo, Los Angeles ha scelto la sua ultima opera, la commedia Falstaff, scritta da Verdi a fine del 1800 insieme al librettista Arrigo Boito, e ispirata a Le Allegre Comari di Windsor di William Shakespeare. Pare che Verdi aspettasse da oltre quarant'anni l'occasione di scrivere una commedia lirica, guardando con particolare interesse all'opera shakespeariana.

Lo spettacolo andò in scena per la prima volta nel 1893 al Teatro alla Scala di Milano (che proprio nei giorni passati ha inaugurato il nuovo anno con la stessa opera), e fu ripresentato a Los Angeles nel 1982 dalla Los Angeles Philharmonic Orchestra, e poi di nuovo nel 1990, 1998 e 2005 dalla stessa LAOpera.

La bellissima location del Dorothy Chandler Pavilion vedrà di nuovo sul palcoscenico il capolavoro del compositore italiano tra il novembre e il dicembre 2013; a condurre sarà James Conlon, le cui esecuzioni di Verdi sono sempre particolarmente apprezzate.

Ambientata in Inghilterra ai tempi di Enrico IV, la commedia ruota intorno al personaggio di Falstaff, le cui disavventure amorose si intrecciano con quelle di Nannetta, costretta da suo padre a sposare un uomo di cui non è innamorata. Un gioco di equivoci, scambi di persone, tradimenti, inganni, che mostra un inconfondibile marchio Shakespeariano.

La direzione di Lee Blakeley dà nuova luce alla produzione, con il design di Adrian Linfors e l'interpretazione del baritono italiano Roberto Frontali, che per l'occasione vestirà i panni di Sir John Falstaff. Il cast vede anche la partecipazione del soprano Carmen Giannattasio e del baritono Marco Caria, al suo debutto con l'LAOpera.

La compagnia organizzerà per l'occasione diversi pre-performance talks presso la Eva and Marc Stern Grand Hall del Dorothy Chandler Pavilion. Un'ora prima di ogni spettacolo, James Conlon presenterà al pubblico un "dietro le quinte" del capolavoro di Verdi.

Per maggiori informazioni su date, biglietti e per saperne di più sull'opera Falstaff, rimandiamo al sito dell'LAOpera http://www.laopera.com/season/13-14Season-at-a-Glance/Falstaff/

 

fonte: L'Italo-Americano

You may be interested