Ozpetek e Virzì guidano gli italiani al Film Festival di Chicago

Oct 31, 2014 681

Ferzan Ozpetek e Paolo Virzì hanno 'guidato' la pattuglia italiana presente in forze al Chicago International Film Festival, importante appuntamento arrivato alla cinquantesima edizione. Insieme ad "Allacciate le cinture" del regista nato in Turchia ma naturalizzato italiano, e "Il capitale umano" di Virzì, sono stati proiettati anche "Tir" di Alberto Fasulo e "Eppideis" (Seven Little Killers) di Matteo Andreolli.

Spazio anche a due coproduzioni italiane "Foreign Body" di Krzysztof Zanussi e "Two Days, One Night" dei fratelli Dardenne e cinque cortometraggi o diretti da italiani o di coproduzione italiana, "The Divide" di Ashley Monti, "Human Voice" di Edoardo Ponti, "Portrait" di Milkyeyes, "The Immaculates" di Ronnie Trocker e "Gian Luigi Rondi: Life, Cinema, Passion" di Giorgio Trevis.

Read more

Fonte: Italian Ministry for Foreign Affairs

You may be interested