La Samp negli Usa, allo studio partnership e una tournée

Mar 29, 2018 521

BY: Dario Freccero

Genova - Certe volte al “Nevada Smiths”, il ritrovo dei calciofili di Manhattan, nell’East Village, c’è da litigare. «Perché non sempre trasmettono la partita della Samp e per noi che ci ritroviamo in questo pub solo per Lei è un dettaglio non da poco - scherza Franco Ravano, Ceo dell’aziende genovese Cressi negli Stati Uniti e da qualche giorno neo ambasciatore della Sampdoria a New York - La fortuna è che in questo Sports Bar di schermi ce ne sono decine e trasmettono tantissime partite, così in genere ci informiamo prima e in alternativa, se la Samp non c’è, traslochiamo in casa di qualcuno. Considerate che di solito sono le 9 del mattino...».

Welcome a Nyc, a casa del Sampdoria Club della Grande Mela che mesi fa ha fatto innamorare Antonio Romei e adesso nascere l’iniziativa delle Ambasciate blucerchiate presentata pochi giorni fa. Le prime tre sono appunto a New York a Hong Kong e in Medio Oriente. E che non sia un’iniziativa solo mediatica e simpatica ma operativa lo dimostra il fatto che proprio in queste ore Marco Caroli, responsabile marketing del Doria, è sbarcato a New York per una serie di appuntamenti per parlare di progetti.

Read more

SOURCE: http://www.ilsecoloxix.it/

You may be interested