Quei sogni a stelle e strisce

Dec 13, 2015 555

"La simbolica data d'inizio dell'emigrazione italiana nelle Americhe può essere considerata il 4 ottobre 1852, quando venne fondata a Genova la Compagnia Transatlantica per la navigazione a vapore con le Americhe. Fra il 1880 e il 1915 approdano negli Stati Uniti quattro milioni di italiani, su 9 milioni circa di emigranti che scelsero di attraversare l'Oceano verso le Americhe".

Nel pieno avvio del loro sviluppo industriale le navi, dagli Usa portavano merci in Europa e ritornavano cariche di emigranti. I costi delle navi per l'America erano inferiori a quelli dei treni per il Nord Europa: milioni di persone scelsero di attraversare l'Oceano. Tra il 1876 e il 1900 il fenomeno interessò prevalentemente il Nord d'Italia, con Veneto (17,9%) Friuli-Venezia Giulia (16,1%) e Piemonte (13,5%) che costituivano quasi la metà dell'intero contingente migratorio.

Read more

Source: http://www.notemodenesi.it/

You may be interested