“Learn Sicilian / Mparamu lu sicilianu”, il corso di Gaetano Cipolla a New York

Jun 17, 2018 449

BY: Filomena Fuduli Sorrentino

Sul siciliano scritto e parlato c’è molto interesse da diversi studiosi nazionali ed internazionali, come dimostrano i numerosi libri e saggi che continuano ad essere scritti sia in Italia sia all’estero. Sappiamo che la “Poesia Siciliana”, scritta nel 1230 in siciliano presso la corte di Federico II di Svevia, è la prima documentazione in lingua non latina della letteratura italiana.

Gli interpreti della Scuola Poetica Siciliana furono molto attivi nel periodo fra il 1230 e il 1266. Sin da allora possiamo affermare che il siciliano è una lingua che ha resistito nei secoli ed è tuttora presente e vitale nella realtà e nella cultura popolare. A New York, l’organizzazione culturale Arba Sicula, gestita da Gaetano Cipolla, nel corso degli ultimi 33 anni ha dedicato ogni sua energia alla promozione della lingua e della cultura siciliana nel mondo. 

Read more

SOURCE: https://www.lavocedinewyork.com

You may be interested