L’uomo che crede (davvero) al valore di chi lavora con lui

Jan 08, 2015 584

«C'è un brano dei Detroit Emeralds, un gruppo soul americano, che è stato la colonna portante dei miei sogni giovanili. Adesso ve lo faccio sentire: è come il rumore della "manovia", le fasi di lavorazione alla base della nostra produzione».

Giuseppe Zanotti non rinuncia alla goliardia. Trasforma il viaggio nella sua fabbrica di San Mauro Pascoli, in provincia di Cesena, in una commedia con operai e collaboratori che gli fanno da spalla. Nato 57 anni fa proprio qui, non lontano dalla Rimini di Fellini, nella sua terra ha creato la griffe di calzature che in 20 anni è arrivata a fatturare 155 milioni di euro (crescita a due zeri), di cui il 95% realizzati tra Stati Uniti, Cina, Emirati, Russia.

Read more

Source: http://www.corriere.it

You may be interested