Sulle capacità delle macchine Narus finora si è saputo molto poco. L'unica persona che ne ha parlato pubblicamente è stato un ex matematico/criptologo della Nsa di nome William Binney, secondo il quale un modello di circa 10 anni fa, il Semantic Traffic Analyzer (Sta) 6400, sarebbe stato in grado di elaborare dati al ritmo di 10 gigabits, ovvero 10...

Beginning this semester, students at the University of Missouri will get a hands-on opportunity to study ancient artifacts through a pilot project with the Capitoline Museums in Rome.   The museums have lent 249 Roman-era artifacts of black-glazed pottery to the university for students to research and catalog. Culled from the museums' cavern...

ArgoMoon, a nanosatellite for deep space built by Italian Argotec and coordinated by the Italian Space Agency, has been selected by NASA as a payload for the forthcoming Exploration Mission 1 expected at the end of 2018.   The Exploration Mission 1 (EM-1) represents the second test flight of the Orion Multi-Purpose Crew Vehicle, a spacecraft...

Michigan-bred Vatican astronomer and Jesuit Brother Guy Consolmagno will become the first clergyman awarded one of planetary science's most prestigious awards, when on Thursday in Arizona he receives the Carl Sagan Medal.   And then Consolmagno, for two decades the curator of the Vatican's meteorite collection, plans to head to metro Detroit...

di Camilla Pisani   Dall'università della Calabria arriva una tecnica innovativa per solidificare l'olio di oliva, tramite un processo che si chiama di organogelazione. In questo modo l'olio si potrà spalmare come il burro e arriverà presto sul mercato, a partire dai fast food. Gel Oil è frutto di una rivoluzionaria scoperta nel campo dell'i...

La più popolare radio indipendente americana, Public Radio International (www.pri.org), nei giorni scorsi ha pubblicato in grande evidenza un reportage sul Gluten Friendly, la ricerca "Made in UniFg" che attraverso la modifica delle proteine del glutine potrebbe rivoluzionare le abitudini alimentari dei celiaci di tutto il mondo.   Il report...

by Elisa Schiffo   Qando ha sentito del primo focolaio, in Africa Occidentale, si è chiesto, nel suo piccolo, se si potesse fare qualcosa per combattere l'Ebola, la febbre emorragica che ha mietuto oltre 10 mila morti e che ora sembra riaccendersi in Liberia.   Andrea Senacheribbe, neodiplomato da 100 e lode al liceo scientifico Verce...

Tra i 400 migliori scienziati del mondo ci sono anche 8 italiani, tra cui 6 lavorano in Italia (5 in Lombardia) e tre all'estero. Il dato risulta da una classifica redatta attraverso uno studio americano pubblicato sull'European Journal of Clinical Investigation, che propone un nuovo metodo di misurazione dell'impatto scientifico dei ricercatori....

È italiano il primo vaccino contro ebola arrivato al traguardo della sperimentazione clinica. I lotti vengono prodotti a Pomezia. L'ideazione è avvenuta al Ceinge di Napoli, fondato e diretto da Franco Salvatore.   A ricevere le prime dosi all'inizio di settembre saranno 20 volontari americani, grazie a una collaborazione con i National Inst...

by Monica Veronesi   I am pleased to announce that Aldo Roccaro (click here for BIO), M.D. PhD Senior scientist at Harvard will be Young ISSNAF's co-coordinator. He will be working closely with Chiara Gabbi, MD, PhD - our Young ISSNAF Coordinator and Member of ISSNAF's Board of Trustees - to grow and manage Young ISSNAF's activities.  ...