"Storia degli italoamericani" a cura di William J. Connell e Stanislao G. Pugliese, Edizione italiana a cura di Maddalena Tirabassi

Jan 21, 2020 782

In libreria dal 3 febbraio 2020. Sono diverse le pubblicazioni che negli anni hanno trattato la storia degli italoamericani, ma ciò che rende innovativa la Storia degli italoamericani di William J. Connell e Stanislao G. Pugliese – la cui edizione italiana è curata da Maddalena Tirabassi – è la scelta di raccontare una storia di lungo periodo.

Partendo dai primi saggi, dedicati alla scoperta delle Americhe con una rilettura dell’impresa di Colombo – mettendo in luce le atrocità commesse dal primo colonialismo –, nel procedere della lettura si incontrano questioni sempre più vicine a noi: le origini dell’Italia del Made in Italy, gli inizi del successo della ristorazione italiana, la trasformazione del ghetto in Little Italy.

Nella sua introduzione la curatrice rintraccia nel concetto di razza come costruzione culturale un filo conduttore che corre lungo tutta l’opera. Esso è affrontato in molti saggi del volume, con un particolare approfondimento dei presupposti etnico-culturali sull’onda di un problema mai risolto e tornato alla ribalta con il nuovo dibattito sulle frontiere apertosi negli ultimi anni. Ripercorrendo i processi di integrazione, di per sé lunghi e complicati, Storia degli italoamericani aiuta a superare i diversi stereotipi sugli italiani in America. Testimonianze e memoir permettendo di rivisitare e approfondire tematiche tipiche degli studi di genere, proponendo un’analisi del concetto di famiglia, l’esplorazione della mascolinità italoamericana e il cambio di atteggiamento degli italoamericani verso la comunità LGBTQI.

La ricerca è stata condotta in Italia e negli Stati Uniti grazie a nuove fonti come la letteratura, la memorialistica, le arti audio e visive e i nuovi media. La coralità di voci, data dalla partecipazione dei maggiori storici del settore e di diversi studiosi tra italianisti, italoamericani e italiani, permette a questo volume di colmare quell’assenza di comunicazione che per anni ha impedito di strutturare una storia completa su questa comunità.

Storia degli italoamericani è un volume che comprende oltre trenta saggi di vari studiosi – oltre ai curatori delle edizioni americana e italiana –, da leggere tutto insieme e indispensabile per comprendere l’epopea di quei cinque milioni di italiani che, nell’arco di quasi un secolo e mezzo sono diventati diciassette milioni di cittadini americani e una presenza vitale nella cultura globale contemporanea.

SOURCE: Mondadori Education

You may be interested